Sollevamento e movimentazione Lifting Slings

Tiranti in catena

Garantiscono sicurezza nel sollevamento, trasporto ed installazione di impianti tecnici e di componenti pesanti

SICUREZZA CON IL GR 8

Il raggiungimento di un elevato livello di qualità costante e affidabile è dovuto alle seguenti regole:

- macchine per la produzione della catena EN 818-2, controllate elettronicamente, costruite e sviluppate per fornire una lavorazione avanzata e accurata;

- acciai legati di grado elevato, scelti con attenzione e accuratezza; ❘ personale qualificato per controlli severi durante l’accettazione del materiale e la lavorazione del prodot- to stesso;

- vengono inoltre effettuati controlli dimensionali severi durante tutti i livelli, assegnando, ad ogni lotto di produzione, un numero di rintracciabilità;

- pezzi a campione di ogni lotto di produzione, vengono trazionati e portati a rottura in modo da confermare che i carichi minimi indicati sono stati raggiunti o superati in conformità alla direttiva comunitaria 2006/42.




TIRANTI IN CATENA GR 8

ATHROS produce ogni anno per la propria Clientela oltre 2.000 pezzi di tiranti in catena, a uno o più bracci e in varie lunghezze, rispettando la UNI EN 1677-4.

Per questa ragione ATHROS ha realizzato il “Fascicolo tecnico dei tiranti in catena seguendo i dettami della Direttiva Macchine 2006/42/CE”.

Ogni tirante in catena da noi assemblato è fornito di targhetta identificativa come da EN 818-4:1996+A1:2008 (E).


COME SCEGLIERE IL VOSTRO TIRANTE IN CATENA

Il tirante in catena è nato allo scopo di sollevare in sicurezza, di conseguenza:

- determinate la portata massima e il modello del tirante di catena richiesto;

- il carico e la portata sono determinati considerando: il diametro della catena, il numero di tiri e l'angolo di lavoro;

- tenete particolarmente conto delle indicazioni prescritte nelle seguenti tabelle.


COME MANTENERE IN EFFICIENZA IL VOSTRO TIRANTE IN CATENA

Fare effettuare delle attività di controllo da personale qualificato come da normativa.

- Attività di controllo non distruttive mediante un’ispezione magnetica (MT) o a liquidi penetranti (PT) per il rilevamento di cricche e la verifica geometrica dimensionale (VT).

- Queste attività possono essere svolte da nostri tecnici qualificati con l’abilitazione Norma UNI EN ISO 9712:2012 di II° livello presso i vostri stabilimenti o presso la nostra officina.

- Le riparazioni possono essere effettuate direttamente in loco con ricambi originali.

- Su richiesta si effettuano corsi di formazione per il Vostro personale.